Canapiglia (Anas strepera) - MezÓn


Canapiglia, [s.a.], [s.d.]


Caratteri distintivi
Più piccola, più snella e con fronte più dritta del Germano reale. Entrambi i sessi hanno lo specchio bianco bordato anteriormente da una banda nera e dalle copritrici dell'ala castane, particolarmente evidente in volo, ma talvolta visibile anche a riposo. Maschio grigio scuro uniforme con copritrici del sopraccoda e del sottocoda nere. Da vicino il maschio presenta un disegno bianco vermicolato su mantello, dorso e fianchi; il petto è macchiettato di nero con segni bianchi a mezzaluna; parte inferiore del corpo bianca. Becco grigio scuro, zampe arancio gialle. La femmina è più delicata e grigia rispetto a quella di Germano reale; ha molto meno castano anteriormente allo specchio, lati del becco e zampe gialli. Il maschio in piumaggio d'eclisse sembra una femmina ma è più grigio e ha parti superiori più scure. I giovani assomigliano alle femmine ma hanno petto striato, non punteggiato, di arancio.

Voce
La femmina emette un 'quack' simile a quello della femmina di Germano reale ma meno sonoro e sguaiato; il maschio un profondo e nasale 'neck'.

Distribuzione generale
Uccello nidificante poco frequente; localmente comune.

Habitat
Durante la stagione riproduttiva predilige acque abbastanza basse, calme o a lento corso, con buona copertura vegetale. Al di fuori della stagione riproduttiva frequenta le parti più riparate di zone umide, laghi, delta ed estuari.

Alimentazione
Si procura il cibo, in prevalenza, nuotando con la testa sommersa. Si ciba principalmente delle parti vegetative delle piante: radici, foglie, tuberi, gemme e semi.

Riproduzione e uova
Uovo. Senza segni, colore di fondo rosa pallido o (raramente) grigio verde. Superficie molto liscia. Forma subellittica/ellittica. Dimensioni 55 x 39 mm (51-59 x 35-44), peso 44 g (35-55). L'uovo è simile a quello del Fischione, ma ha colori leggermente più caldi; occasionalmente simile all'uovo di Codone, ma ha colore più chiaro.

Distribuzione e presenza nella riserva naturale palude Brusà – Vallette
di R. Pollo
Migratrice, è stata osservata occasionalmente durante il passo invernale.

Loading


Foto del mese




Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.

iscriviti



Seguici su facebook