Cinciarella (Parus caeruleus)



Caratteri distintivi
Colori principali sono il blu e il giallo. Una piccola cincia instancabile. Vertice, ali e coda blu, guance bianche, parti superiori verdi e inferiori gialle. Le strisce nere lungo le parti blu e bianche della testa gli conferiscono un aspetto più 'marcato'. Ventre con striature nere poco evidenti. I giovani nella tarda estate e all'inizio dell'autunno sono più opachi, con le parti blu più verdastre e il giallo meno brillante. Al di fuori della stagione riproduttiva forma spesso stormi con altre cince.

Voce
Variabile. Canto un caratteristico e chiaro 'tsii tsii tsii trrrr'. Richiami un sottile 'tsii', 'zizizi' e altri che ricordano una cinciallegra.

Distribuzione
Abbondante. Prevalentemente residente, sebbene in autunno in parte migri.

Habitat
Spesso in giardini e parchi dove nidifica nelle cassette-nido. Habitat più naturali sono le forereste decidue e miste, non comune nelle foreste di conifere. Al di fuori della stagione riproduttiva, spesso in cespugli, siepi, ecc.

Alimentazione
In prevalenza invertebrati, ma anche semi e frutti, soprattutto d'inverno. Si nutre sul terreno più spesso delle altre cince, ma meno rispetto alla Cinciallegra.

Riproduzione e uova
-


Loading


Foto del mese




Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.

iscriviti



Seguici su facebook