Cornacchia (Corvus corone corone)



Caratteri distintivi
Differisce dalla Cornacchia grigia esclusivamente per il piumaggio completamente nero. Si distingue dal Corvo imperiale per le dimensioni notevolmente minori, la Voce differente, la coda squadrata e la gola non arruffata; dai giovani di Corvo per il becco più pesante e più scuro. Generalmente a coppie. Apre i rivestimenti esterni coriacei di alcuni alimenti (ad esempio crostacei e noci) gettandoli da una certa altezza su delle superfici dure.

Voce
Un aspro e gracchiante 'kraah'; talvolta un soffice 'gonk'; anche altre note generalmente derivanti dalle due precedenti.

Distribuzione
Residente comune. Esiste una leggera sovrapposizione con gli areali della Cornacchia grigia: in tali zone è possibile trovare molte forme intermedie.

Habitat
Molto vario; in genere predilige terreni aperti, ma fondamentalmente si può trovare ovunque tranne che nelle strette vicinanze delle foreste o in aree asciutte. Si può trovare anche nelle aree urbane se non eccessivamente disturbate. Nidifica su alberi alti, ma occasionalmente anche sulle sporgenze delle falesie

Alimentazione
Ha una dieta molto variata come tutti i membri della famiglia dei corvidi. Si nutre di ogni sorta di piccolo animale (sia a sangue caldo che freddo), frutti, semi, noci e anche carogne.

Riproduzione e uova
-
Loading


Foto del mese




Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.

iscriviti



Seguici su facebook