Martin pescatore (Alcedo atthis)


L.Santoni


Caratteri distintivi
Un piccolo uccello compatto e colorato, con becco e testa grandi. Ha testa, collo, coda e parti superiori blu cobalto brillante (la testa è finemente barrata di blu scuro), contorno degli occhi nero, macchia auricolare castana, lati del collo e gola bianchi, parti inferiori arancio castano, zampe rosse. Il maschio ha il becco completamente scuro, mentre la femmina ha la mandibola superiore color corno e quella inferiore arancio rosso. Il piumaggio dei giovani è meno brillante di quello degli adulti: hanno parti superiori e testa con evidente tinta olivacea, petto con tinta grigio blu. Volo molto rapido, con ronzanti battiti d'ala, basso sull'acqua, con improvvise variazioni di direzione e velocità . Il volo ricorda quello di un colibrì. Si posa sui rami al di sopra dell'acqua in attesa della preda, che cattura tuffandosi improvvisamente.

Voce
Una serie di note cinguettanti, quali uno stridulo e ben udibile (ma non sonoro) 'crii', 'ci-chi' o simili. Il canto di corteggiamento è un melodioso insieme di note sibilanti e gorgheggianti.

Distribuzione
Residente abbastanza raro o migratore alle medie latitudini; le popolazioni polacche e russe migrano verso Ovest durante l'inverno, altre sono residenti. A causa della distruzione dell'habitat e di inverni particolarmente severi, il numero è in diminuzione.

Habitat
Acque poco profonde, pulite e a lento corso, con abbondanti pesci, posatoi sull'acqua e fitta copertura vegetale. In particolare durante la stagione riproduttiva, predilige le acque dolci a quelle salate e salmastre. Nidifica in buchi nelle sponde argillose.

Alimentazione
Prevalentemente piccoli pesci d'acqua dolce, ma anche insetti acquatici e pesci marini, in particolare al di fuori della stagione riproduttiva. Raramente altri invertebrati acquatici e insetti terrestri.

Riproduzione e uova
-


Loading


Foto del mese




Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.

iscriviti



Seguici su facebook