Stiaccino (Saxicola rubetra)



Caratteri distintivi
Somiglia al Saltimpalo nella forma e nelle dimensioni, sebbene sia leggermente più snello e abbia maggiore proiezione delle remiganti primarie oltre le terziarie. Il maschio ha largo sopracciglio bianco o crema, copritrici auricolari bruno scuro, piume delle parti superiori bruno scuro con ampi margini arancio, larga stria alare bianca, remiganti primarie con piccole macchie bianche, e coda scura con base bianca ai lati. Torace arancio, più chiaro sul basso ventre, e sottocoda bianco. La femmina è simile al maschio, ma ha disegno della testa più opaco e sopracciglio beige piuttosto che bianco. I giovani sono simili alla femmina, ma hanno parti superiori regolarmente punteggiate e striate, e fianchi e petto punteggiati. Si posa su rami morti, pali, pietre, ecc.

Voce
Richiamo come nel Saltimpalo, ma senza 'r': 'fiu-tsak-tsak'. Canto un melodioso gorgheggio, molto variabile.

Distribuzione
Visitatore estivo diffuso e piuttosto comune, ma localmente in declino.

Habitat
Praterie aperte con erbe basse e cespugli, siepi, brughiere, ecc.

Alimentazione
Insetti, talvolta semi. Avvista le prede dai posatoi, ma cattura anche gli insetti volanti come un pigliamosche.

Riproduzione e uova
-

Loading


Foto del mese




Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.

iscriviti



Seguici su facebook