La riserva riserva naturale: fauna - mammiferi e uccelli


L'ambiente ospita una fauna tipica delle paludi e dei boschi umidi.



Tra i Mammiferi si possono osservare l'Arvicola terrestre, il Topolino delle risaie, la Donnola, la Faina, la Puzzola, il Topo selvatico, la Talpa, il Riccio e la Nutria (roditore non autoctono). 


La classe degli Uccelli è la più rappresentata e conosciuta: sino ad ora sono state censite circa 150 specie. Tra quelle che nidificano è facile osservare il Tuffetto, il Tarabusino, I'Airone rosso, il Germano reale, il Falco di palude, la Poiana, la Gallinella d'acqua, la Folaga, il Martin pescatore.
D''estate si sentono i canti di molte specie di passeriformi: il canto "grattato" del Cannareccione e della Cannaiola, tipici abitatori del canneto, il sibilo acuto del Pendolino, che costruisce il nido a forma di fiasco sui rami di salice, il canto squillante dell'Usignolo di fiume e quello più dimesso del Migliarino di palude che canta dalla cima delle canne.
In inverno o durante le migrazioni ci si può imbattere nel volo basso sopra il canneto del Tarabuso, o si può osservare al crepuscolo la "caccia" dell'Albanella reale.
In primavera si può vedere il tuffo del Falco pescatore nello sguazzo a caccia di pesci. l'Airone cenerino si osserva in qualsiasi periodo dell'anno; altri 2 aironi abbastanza comuni sono la Garzetta e la Nitticora.
Tra le anatre di passo sono comuni la Marzaiola e il Mestolone, il Codone ed il Fischione; tra i Limicoli il Beccaccino, il Piro piro boschereccio, la Pettegola e il Combattente.



Loading


Foto del mese




Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.

iscriviti



Seguici su facebook