Bigiarella

Sylvia curruca

Caratteri distintivi

Simile alla Sterpazzola nella forma e nelle dimensioni. Ha testa grigia, copritrici auricolari più scure, parti superiori grigio brunastre, ali e coda più scure e coda marginata di bianco. Petto da fulviccio a grigio, ventre più chiaro, gola bianca. Anello perioculare bianco indistinto. A differenza della Sterpazzola, non possiede marginature rossastre sulle remiganti, anche se i margini possono essere più chiari. Le zampe sono scure. I giovani possono avere iride più grigia e più chiara degli adulti. Abitualmente non canta da posatoi esposti e in genere sta nel folto della vegetazione.

Voce

Richiamo ‘tic’ e ‘cirr’. Il canto spesso inizia con lievi gorgheggi simili a quelli della Sterpazzola e termina in un distinto e monotono rantolo.

Distribuzione generale

Visitatore estivo comune, scarso verso i margini occidentali dell’areale.

Habitat

Zone con vegetazione lussureggiante e fitto sottobosco, vicino terreni aperti; ad esempio lungo i margini di boschi e paludi, parchi, giardini, ecc.

Alimentazione

Prevalentemente insetti, ma in autunno anche bacche.

Riproduzione e uova

XXXX

Distribuzione e presenza nella Riserva Naturale Palude Brusà Vallette

XXXX

Riproduci l’audio

Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter

    Acconsento al trattamento dei dati secondo la Privacy Policy.

    Un anno di rilievi nell’0asi del BrusàGUARDA IL VIDEO