Verdone

Carduelis chloris

Caratteri distintivi

Un fringillide tozzo, verde (maschio) o verde bruno (femmina), con becco conico piuttosto massiccio. Il maschio ha mantello verde non striato, remiganti terziarie grigie mentre le altre sono più scure; coda scura con parte prossimale delle timoniere esterne gialla. La femmina ha mantello più bruno e leggermente striato, e meno giallo sulle ali e sulla coda. In volo sono ben visibili le barre alari e la base della coda gialle. I giovani sono bruni, con poco verde, e fitte striature. In genere in stormi, anche con altri fringillidi. Volo ondulato. Volo canoro circolare, con battiti d’ala molto lenti.

Voce

Un chiaro trilli ‘didididi’ e anche un nasale ‘dgiuii’. Il canto è una serie di richiami intervallati a lunghi ‘tsuììììì’.

Distribuzione generale

Residente comune, ma le popolazioni settentrionali sono parzialmente migratrici.

Habitat

Aree semiaperte con abbondante vegetazione arbusteti e alberi, in particolare roseti; mai in boschi fitti. Frequente in parchi, giardini e piantagioni. Al di fuori della stagione riproduttiva anche in campi arabili e terreni incolti nelle vicinanze del folto della vegetazione.

Alimentazione

In prevalenza semi, germogli e frutti; durante la stagione riproduttiva anche insetti.

Riproduzione e uova

XXXX

Distribuzione e presenza nella Riserva Naturale Palude Brusà Vallette

XXXX

Riproduci l’audio

Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter

    Acconsento al trattamento dei dati secondo la Privacy Policy.

    Un anno di rilievi nell’0asi del BrusàGUARDA IL VIDEO