Basettino

Panurus biarmicus

Caratteri distintivi

Un uccello vistosamente colorato, simile ad una cincia, con coda lunga e corpo compatto. Entrambi i sessi hanno parti superiori bruno fulvo con striature nere e bianche sulle spalle e sulle ali. La coda rappresenta la metà  della lunghezza totale; è bruna, con copritrici del sottocoda vistosamente punteggiate di nero. Le parti inferiori sono più chiare, ma i fianchi sono dello stesso colore delle parti superiori. Il maschio ha testa blu grigio con ampie basette (mustacchi) nere. La femmina ha testa grigio bruna con segni sul vertice. Entrambi i sessi hanno becco rosa o arancio e iride da giallo ad arancio. I giovani sono gialli laddove gli adulti sono bruni e hanno becco scuro. Nei canneti, a coppie o a gruppi famigliari durante la stagione riproduttiva, in stormi in inverno. Volo laborioso. Gli stormi in migrazione mostrano una caratteristica forma a palla. Talvolta è ben visibile e confidente, in altre occasioni elusivo e rilevabile esclusivamente per mezzo del caratteristico richiamo.

Voce

Richiamo un chiaro e fischiante ‘ping ping’. Canto difficilmente udibile. Distribuzione. Generalmente scarso, ma in alcuni anni localmente numeroso.

Distribuzione generale

XXXX

Habitat

Canneti estesi con piante di età  variabile.

Alimentazione

Durante l’estate insetti e altri invertebrati, in inverno esclusivamente semi delle canne.

Riproduzione e uova

XXXX

Distribuzione e presenza nella Riserva Naturale Palude Brusà Vallette

XXXX

Riproduci l’audio

Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter

    Acconsento al trattamento dei dati secondo la Privacy Policy.

    Un anno di rilievi nell’0asi del BrusàGUARDA IL VIDEO