Cannareccione

Acrocephalus arundinaceus

Caratteri distintivi

Somiglia a una grande Cannaiola, all’incirca delle dimensioni di uno storno. Ha parti superiori bruno uniforme senza segni, parti inferiori bianche, ma fianchi e sottocoda fulviccio. In volo il groppone, più fulviccio, contrasta leggermente con le parti superiori. Sopracciglio bianco, piccolo ma distinto, e stria oculare scura. Becco lungo e massiccio, zampe grigie. In genere canta sulla cima delle canne. Si muove lentamente e pesantemente saltellando tra le canne.

Voce

Richiamo ‘ciak’. Canto un sonoro e grattato ‘karra karra kiit kiit krrrk’.

Distribuzione generale

In declino nelle aree occidentali della regione Paleartica, ancora comune in quelle orientali. Visitatore estivo.

Habitat

Canneti estesi in paludi o laghi.

Alimentazione

Insetti e piccoli invertebrati. In autunno anche bacche.

Riproduzione e uova

XXXX

Distribuzione e presenza nella Riserva Naturale Palude Brusà Vallette

XXXX

Riproduci l’audio

Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter

    Acconsento al trattamento dei dati secondo la Privacy Policy.

    Un anno di rilievi nell’0asi del BrusàGUARDA IL VIDEO