Codirosso spazzacamino

Phoenicurus ochruros

Caratteri distintivi

Il maschio ha testa, parti superiori e inferiori prevalentemente nere, macchia alare bianca, copritrici del sottocoda bianche, groppone e coda rossi, con timoniere centrali più scure. La femmina è grigio lavagna dove il maschio è nero, con piccolo anello perioculare chiaro. Giovani come le femmine. Agita la coda come il Codirosso. Volo debole e rumoroso.

Voce

Richiamo ‘tsip’ , ‘tec’, ‘uiit’. Canto breve e simile a quello del Codirosso, ma con caratteristica introduzione aspra a graffiante.

Distribuzione generale

Localmente comune. Visitatore estivo nelle aree settentrionali della regione Paleartica, residente al Sud.

Habitat

Pendii e falesie rocciose, sia in montagna sia lungo le coste. Evita zone alberate. Anche nelle città , sulle chiese, in zone industriali, stazioni ferroviarie, ecc.

Alimentazione

Invertebrati e frutti. Avvista le prede da posatoi o saltella e corre sul terreno. Cattura anche gli insetti in volo come un pigliamosche.

Riproduzione e uova

XXXX

Distribuzione e presenza nella Riserva Naturale Palude Brusà Vallette

XXXX

Riproduci l’audio

Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter

Acconsento al trattamento dei dati secondo la Privacy Policy.