Gheppio – Falchèto

Falco tinnunculus

Caratteri distintivi

Piuttosto piccolo, con ali lunghe e appuntite e coda lunga. Fa abitualmente lo ‘spirito santo’. Il maschio ha parti superiori castane punteggiate di nero e parti inferiori beige striate di nero. Testa, groppone e coda neri; coda con larga banda subterminale nera e punta bianca e stretta. La femmina ha parti superiori rossastro bruno barrate di nero; remiganti scure e coda barrata per l’intera lunghezza; parti inferiori più scure e più striate che nel maschio, con più barre sotto l’ala. Si posa su alberi, pali, edifici, rocce, ecc.; perlustra il terreno in volo stazionario a ‘spirito santo’.

Voce

Il richiamo in vicinanza del sito di nidificazione è uno stridulo e acuto ‘kii-kii-kii-kii’.

Distribuzione generale

Residente e visitatore estivo comune.

Habitat

Frequenta un’ampia varietà  di habitat come città  con sufficienti spazi aperti, aree coltivate ben alberate, brughiere, ericeti, praterie, savane, parchi.

Alimentazione

Avvista la preda in volo stazionario a ‘spirito santo’. Si nutre principalmente di piccoli mammiferi, in particolare arvicole, e, in minor misura, di uccelli.

Riproduzione e uova

XXXX

Distribuzione e presenza nella Riserva Naturale Palude Brusà Vallette

E’ abbastanza comune durante il passo primaverile e in inverno nelle aree incolte o nei campi arati limitrofi alla valle. Spesso lo si osserva sui fili della luce o quando caccia in zone aperte facendo lo ‘ spirito santo ’. Recenti osservazioni in periodo riproduttivo fanno ritenere probabile la nidificazione di una coppia nelle aree limitrofe alla riserva.
Roberto Pollo

Riproduci l’audio

Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter

Acconsento al trattamento dei dati secondo la Privacy Policy.