Peppola

Fringilla montifringilla

Caratteri distintivi

Di forma e dimensioni simile a quelle di un fringuello. Il maschio in piumaggio estivo ha mantello e testa neri, gola, petto, scapolari e piccole copritrici delle ali arancio, remiganti e coda nere, ventre e groppone bianchi. Le ali presentano due barre arancio biancastro. La femmina ha testa e mantello bruni macchiettati di bruno e nero, e una macchia grigia ai lati del collo. Il maschio in inverno è come la femmina. Il becco è nero in estate, giallo in inverno. In inverno in stormi con fringuelli, zigoli e, talvolta, anche allodole. Andatura strisciante come quella del Fringuello.

Voce

Richiami ‘ìììp’, ‘toc’ e ‘ciuk’. Canto un monotono e protratto ‘uìììììì’.

Distribuzione generale

Nidificante comune in Scandinavia. In inverno è comune in tutta la regione Paleartica occidentale.

Habitat

Nidifica nei boschi di conifere, di betulle e salici. In inverno in boschi di faggio o altro, ma anche in aree aperte, parchi, ecc.

Alimentazione

Durante la stagione riproduttiva invertebrati e semi; in inverno semi, bacche e altri frutti.

Riproduzione e uova

XXXX

Distribuzione e presenza nella Riserva Naturale Palude Brusà Vallette

XXXX

Riproduci l’audio

Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter

    Acconsento al trattamento dei dati secondo la Privacy Policy.

    Un anno di rilievi nell’0asi del BrusàGUARDA IL VIDEO